Tai chi chuan

 

tai-chi-chuan

La boxe della suprema polarità (太極拳, 太极拳, tàijíquán oppure t’ai chi ch’uan ) è anche abbreviato in Taiji o Tai Chi; stile interno delle arti marziali cinesi nato come tecnica di combattimento, è oggi praticato in occidente soprattutto come ginnastica di medicina preventiva e meditazione. Ha origine nel taoismo, cui sono ispirati i principi filosofici della pratica. Senz’altro rimane la componente marziale nella sua intenzione originaria. Si fa risalire la nascita del tai chi chuan alla dinastia Ming, quando Chen Wang Ting codificò lo stile chen.

Si possono identificare 10 principi che animano la qualità del movimento del tai chi chuan:

  1. Essere vuoti, avere la mente pronta e l’energia della sommità del capo
  2. Tenere rientrato il petto e stirare la schiena
  3. Rilassare la vita
  4. Distinguere il vuoto e il pieno
  5. Abbassare le spalle e far scendere i gomiti
  6. Usare il pensiero e non la forza muscolare
  7. Accordare la parte superiore con quella inferiore
  8. Unire la parte esterna con quella interna
  9. Muoversi in modo continuo e senza interruzioni
  10. Cercare la calma nel movimento