Orsa Maggiore

L’Orsa Maggiore (in latino Ursa Major) è una costellazione tipica dei cieli boreali; le sue sette stelle più luminose, raggruppate nel celeberrimo asterismo del Grande Carro, sono visibili per tutto l’anno nell’emisfero nord, e non tramontano mai a nord del 41°N. Il riferimento all’asterismo come un orso (le quattro stelle orientali) inseguito da tre cacciatori (le tre di coda) è probabilmente il più antico mito a cui l’umanità faccia ancora riferimento.

Nel Tao, l’energia dell’Orsa Maggiore è un punto di riferimento perché di aiuto per identificare la Stella Polare, il CENTRO DEL CIELO: immobile mentre tutto si muove, è uno dei cancelli del Tao. E’ la soglia dove l’intelligenza vacilla, dove si può sperimentare ciò che non ha nome.

La costellazione viene spesso citata come fonte di una luce rossa, un’energia di ascensione su vari punti del corpo. Il punto di maggiore risonanza con la costellazione è la Stanza dei Cristalli, il dan-tian superiore al centro del cranio.

L’Orsa Maggiore è di grande auspicio, viene utilizzata anche nelle pratiche del sogno e della morte.

Tutti sanno riconoscere nel Cielo l’Orsa Maggiore, tutti sono in grado di prenderla come orientamento per percorrere la Strada della Consapevolezza.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

4 × cinque =