Ming

ming forma

Ming (命) fa riferimento, nella filosofia taoista, alla Vita. E’ ovunque ed in ogni momento. E’ il sè superiore, il maestro dal quale si può ricevere il dono della propria missione.

Coltivare Ming è una parte dell’alchimia interiore, alla quale è necessario abbinare la coltivazioni di Xing: la Natura. Sono caratteristiche dello shen, la forma di energia più spirituale ed eterea dei tre tesori.

Ciò che una persona manifesta in un dato momento della vita si chiama Xing. E’ tutto ciò che ha forma, incluso il carattere e la personalità.

Si può, ora, comprendere la relazione tra questo duale: uno stadio di coltivazione è proprio la fusione di Ming con Xing. Ciò che si crede di essere e ciò che realmente si è.

Questo fa sorgere la semplicità nella vita di ogni giorno.

Ming è quindi il destino, la legge del Cielo che compassionevolmente indirizza ciascuno verso la sua meta. E’ quella leggera brezza che fa arrivare al porto sicuro. Ma per arrivare al porto, a volte è necessario passare attraverso la tempesta.

Ming è essere se stessi, la cosa più semplici che ci sia.