Lingua

-

La lingua è un organo eminentemente muscolare che occupa gran parte della cavità orale.

Si dice che è il germoglio del Cuore, e per questo come si parla e cosa si dice vengono considerati dei grandi indicatori dello stato di salute dei questo organo.

Poggiata al palato, chiude l’Orbita Microcosmica. E’ da ricordare che questa è comunque la posizione posturale più corretta per questo muscolo.

Nella pratica taoista, la lingua si poggia al palato superiore in 3 punti:

  • per stimolare il vento: appena dietro gli incisivi superiori, come in figura. Questo rende il flusso energetico più leggero ed è utile nel caso in cui si abbia poca vitalità.
  • per stimolare il fuoco: nel punto più alto del palato, sostiene il terreno dove poggia lo shen ed Yi. da utilizzare per migliorare il focus e la concentrazione.
  • per stimolare il metallo: viene poggiata sul palato molle. Posizione difficile da raggiungere, può servire ammorbidire la base della lingua per raggiungere questo punto comodamente e potervi riposare per molti minuti. Favorisce la ritrazione dei sensi per le pratiche più avanzate.

Da notare che ogni posizione della lingua, se mantenuta abbastanza a lungo, serve comunque a stimolare l’acqua (la salivazione). Anche passare la lingua sui denti è un esercizio molto diffuso e di grande impatto sulla salivazione (serve a stimolare la terra).

Ogni posizione della lingua, inoltre, ha un effetto equilibrante sull’elemento corrispondente (e quindi sulla coppia zhang-fu di organi interni).

Grazie alla sua forma e colore si può valutare con accuratezza lo stato di salute complessivo dell’individuo: l’osservazione della lingua è una diagnostica molto utilizzata nella medicina tradizionale cinese.

Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciannove − 17 =