Fascia (anatomia)

-

Una fascia è uno strato di tessuto fibroso. Si chiama anche tessuto connettivo e ricopre i ogni fibra muscolare ed ogni muscolo intero, ogni organo interno, ogni vaso sanguigno e nervo, ecc.
E’ l’Unità delle molteplici parti del corpo.

Si riconduce alla Milza ed all’elemento Terra.

A questo livello avviene la trasformazione degli impulsi elettrici del sistemi nervoso in impulsi chimici per l’attivazione di muscoli, organi ed apparati.

Questo tessuto connettivo è uno strato di collagene ed altre proteine che ospitano una popolazione cellulare molto vasta ed operosa. I taoisti scoprirono che gli organi, quando si lascia troppo spazio nella propria vita ad una emozione e se ne viene controllati (rabbia, frustrazione, odio, paura, tristezza, preoccupazione), diventano “duri”. Oggi la scienza ci spiega che questa “durezza” è dovuta all’addensamento del tessuto fasciale.

Si può rilasciare a livello profondo (organi interni e muscolatura tonica) o più superficiale (muscolatura fasica) agendo con manovre appropriate come quelle del massaggio TAO oppure praticando costantemente i Suoni che Curano, nati appositamente per il rilascio emotivo e della fascia connetivale che riscopre gli organi interni (zhang e fu). Questo consente l’idratazione ed il passaggio di energia ed informazione verso gli strati più profondi della persona.

 

Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

dieci − 2 =