Caviglia

caviglia tao roma

Risalita del QI di Terra attraverso la caviglia

La caviglia è la parte della gamba posta immediatamente al di sopra del piede. Comprendente l’articolazione tibio-tarsica.

Fa parte delle 9 perle, punti del corpo in cui il qi può sostare e bloccarsi. Sono punti di cui è bene coltivare l’apertura.

Le altre perle sono: ginocchio, anca, polso, gomito, spalle e 3 punti sulla colonna vertebrale (le 3 Ruote dell’alchimia interiore, i 3 cancelli del qi gong). In particolare la caviglia è interessata nella risalita dell’energai terrestre verso il Cielo. Se ne può facilemente verificare la salute e l’eleasticità con la tecnica dell’accosciata a terra.

E’ interesante ricordare che polsi e caviglie hanno un insieme di punti che è stato definito un sistema di trattamento indipendente. Anche perché molti punti sono in colegamento con radicamento, pacificazioneod attivazione dello shen.

In questa sede, è utile ricordare i punto per l’autatrattamento presenti sulla caviglia:

  • Rene-3 (Tai Xi): tra il malleolo interno ed il tendine di achille. Tonifica il rene (funzione sempre utile) e libera a calma lo shen. Punto famigerato e molto versatile.
  • Milza-5 (Shang Qiu): sul alto mediale ed anteriore del malleolo interno, tonifica la milza e disperde l’umidità. Accende il fuoco digestivo. Utile in caso “dolore alla lingua” (antica espressione che indica l’incapacità di esprimere ciò che si prova con le parole) e discorso interioe logorante.
  • Fegato-4 (Zhong feng): sul collo interno, è utile massaggiarlo in caso di stasi di qi del fegato. Disperde il calore, ha un’azione anche sulle sidnromi dei genitali (spermatorrea, sindrome mestruale, ecc). Aiuta in caso di mal di testa laterale.
  • Stomaco-41 (Jie xi): sul collo mediale, aiuta massaggiarlo in caso di articolazione poco mobile. E’ legato inoltre alla dispersione del calore dello stomaco (sulla caviglia molti dei punti sono Shu antichi legati all’elemento Fuoco) e radicamento dello shen agitato.
  • Cistifellea-40 (Qiu xu): giace sul fronte del malleolo esterno. Aiuta nei casi di dolori al petto ed anche agli occhi. Regola lo shen e lo sostiene nelle decisioni (ovviamente rettificando hun, che spesso può sfuggire al “controllo” dell’Imperatore, il Cuore). Mobilitando il qi, mitiga gli attacchi d’ira, specialmente caratteriali.
  • Vescica-60 (Kun lun): tra il malleolo ed il tendine di achille, sul lato esterno del piede. Molto utile per la caviglia gonfia o per dolori lombari e sacrali. Dà sollievo al mal di testa localizzato nell’occipite, anche con collo rigido. In generale, espelle il vento e regola il calore.

Ognuno può raggiungere facilemente questi punti sulla propria caviglai. Masssaggiarli lievemente, ciascuno per 1 minuto, magari accorgendosi dei più dolorosi o fastidiosi è un atto di amore che si fa verso se stessi.

L’amore verso di sé, poi, trabocca ed inonda il mondo che è tutto intorno.

Ricordati che questo sistema fa riferimento anche a 6 punti sul polso.

Da massaggiare per rimanere nell’Armonia. Da massaggiare per mantenere chiara la propria relazione con la Terra.

Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

5 + 1 =